Menu
 

Coppa Italia: Riccione - Jesina 0-1

  • Pubblicato in News

Riccione e Jesina hanno dato vita ad una gara equilibrata, spezzata solo da una micidiale ripartenza delle leoncelle al 75' .

 

Entrambe le formazioni hanno dato prova di badare più a controllarsi reciprocamente che ad offendere. Ne è scaturita una gara senza troppe emozioni, ma certamente non priva di spunti di interesse, soprattutto a livello tattico. Scelta o fatalità, i due schieramenti di partenza risultano "a specchio": il 4-3-3 del Riccione si sovrappone a centrocampo al 4-2-3-1 della Jesina, ed entrambi gli allenatori si riservano la superiorità numerica sulla propria linea difensiva.

La rete, a 15 minuti dalla fine nasce da una riconquista di Beatrice Rossetti, che verticalizza subito per la sponda di Rosa Iacchini a Rebecca Laface: finta a rientrare e destro con palla sotto la traversa.

Mister Emanuele Iencinella è abbastanza soddisfatto, ma stempera gli animi: "Godiamoci questa vittoria, perchè le ragazze se la meritano per queste 4 settimane di intenso lavoro di cui sono pienamente soddisfatto -esordisce con tono pacato- ma la gara è stata equilibrata fino in ultimo e avremmo potuto anche perderla, senza grosse recriminazioni. Riccione è di certo una delle squadre da battere- aggiunge il tecnico di Jesi- e vorrei peraltro vederlo anche con Deidda, Monetini e Rodriguez in campo. Sicuramente una squadra destinata al vertice".

A questo punto però Mister, anche la Jesina lo è. "La nostra società ha un obiettivo primario diverso dalla vittoria della serie C, ed è la valorizzazione delle nostre giovani. Poi se verranno anche risultati di prestigio, meglio così".

Adesso la Jesina osserverà un turno di riposo, perchè come previsto da regolamento, la seconda giornata del raggruppamento 6 prevede Vis Civitanova- Riccione e per chiudere domenica 4 ottobre Jesina- Vis Civitanova. Sarà sicuramente utile per migliorare la condizione fisica e recuperare alcune giocatrici con qualche acciacco, inclusa martina Tamburini che ha giocato a Riccione con una noia al ginocchio destro.

Un pensiero al passaggio del turno? "Noi lavoriamo per giocare bene e per crescere, sia individualmente che di squadra. Se sapremo giocare bene, avremmo chance di passare il turno. Ci piacerebbe approdare agli ottavi di finale, sicuramente".

RICCIONE: Giorgi, A.Amaduzzi, Calli (84' Dominici), Magnani, M.Amaduzzi, Pederzani (70' Frison), Schipa, Perone (84' Marcattili), Russarollo  (61' Esposito), Semprini (77' Gostoli), Piergallini. All. Balacich. A disp. Ciavatta, Della Chiara, Sommella.

JESINA: Generali, Picchiò, Crocioni, Battistoni, Zambonelli (75' Ventura), Modesti, Coscia (58' Rossetti), Gambini, Tamburini, Laface, Verdini (58' Iacchini). All. Iencinella. A disp. Cantori, Alessandrini, Coacci, Guidobaldi, Mosca, Oleucci. 

Arbitro: Piccolo di Mestre.

Rete: 76' Laface.

Note: angoli 3-5, recupero 0+4. Ammonite Coscia e Modesti per gioco scorretto.

CONTATTI

Coltorti Massimo
Fax 0731.215846
Cellulare 338.8112262
  
Romano Luigi 
Telefono e Fax 0731.57539
Cellulare 333.4808962
 
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
A.P.D. L.F. JESINA FEMMINILE
c/o campo sportivo "G. Cardinaletti" 
via del burrone,snc
60035 Jesi (AN)
Partita iva 01582370423
Codice Fiscale 91015930422

ATTIVITA' STAGIONE 2020/2021

Allenamento Campo Sportivo San Sebastiano - Jesi 
 
Prima Squadra: martedì - mercoledì - giovedì - venerdì ore 19,30
 
Serie C Campo di Gioco - Cardinaletti - via del Burrone - Jesi
Under 15 Campo San Sebastiano - Largo Grammercato - Jesi
 
Under 15: martedì - mercoledì - venerdì ore 18,00
 
 
 

        

           circle serie b

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.