Menu
 

Jesina, sconfitta pesante. Duro il Mister: "allenarsi a Jesi? una vergogna"

  • Pubblicato in News

La Jesina subisce un passivo di 4 reti dal Perugia, forse troppo pesante per quanto visto in campo. Ma non è il risultato a far infuriare l'allenatore jesino Iencinella.

 

"Le ragazze hanno dato tutto quello che avevano -dice Iencinella a fine gara- e non posso rimproverare nulla, se non qualche disattenzione che come ogni domenica ci sta, considerata anche la giovanissima età della nostra squadra".

Il tecnico jesino punta pesantemente l'indice contro la cronica carenza di strutture: "Non ce l'ho con questa amministrazione comunale, perché la totale assenza di strutture adeguate per giocare a calcio a Jesi perdura ormai da oltre 15 anni. Da oltre un mese siamo costretti ad allenarci in 22 atlete su un campo sintetico, peraltro usurato, di dimensioni minime persino per il calcio a cinque. Ovviamente all'aperto, spesso allagato. Ma dovreste vedere le condizioni del San Sebastiano e del Paolinelli: due pozze di fango. Impossibile preparare la squadra, sia fisicamente che tatticamente. In tutti i comuni d'Italia ormai i campi in terra hanno lasciato il posto ai campi in erba sintetica, meno che a Jesi.  Vi mostrerei le foto dei campi dove siamo costretti ad allenarci da oltre 4 settimane. E' una vergogna."

Per la cronaca, la Jesina ha iniziato con un buon palleggio riuscendo nel primo quarto d'ora a costruire anche qualche buona azione offensiva, collezionando due angoli e due conclusioni facili per Marroccoli.

Alla prima vera azione d'attacco il Perugia va in vantaggio, con una splendida girata di sinistro di Ceccarelli, che la mette nell'angolo lontano (11' minuto).

Fino al raddoppio la gara è in sostanziale equilibrio. Una disattenzione su palla inattiva delle perugine consente a Ferretti di realizzare da pochi metri, sfruttando una sponda di testa di una compagna (36').

Una punizione esemplare, a lambire l'incrocio dei pali, di G.Fiorucci al 42' chiude definitivamente le sorti del match.

Come se ciò non bastasse, al 1' minuto della ripresa, Fiorucci realizza ancora, un goal contestato dalle leoncelle per la posizione di partenza dell'attaccante del Perugia.

Le jesine ci provano fino alla fine, seppure ben contenute dal forte Perugia. Quando potrebbero realizzare il goal per il meritato "onore della armi", ci pensa il direttore di gara a impedirlo: Tamburini lanciata a rete viene trattenuta per la maglia da Ferretti, ma si continua a giocare per un vantaggio assolutamente improficuo.

JESINA: Ciccioli, Gallina (75' Picchiò), DeSanctis, Battistoni (86' Modesti), Zambonelli (64' Fiorella), Gambini, Fontana (75' Paolini), Scarponi, Tamburini, Laface (75' Crocioni), Becci. All. Iencinella.

PERUGIA: Marroccoli, Zelli (78' Alessi), Serluca, C.Fiorucci (46' Timo), Ferretti, Marchesi (65' Rosmini), Tuteri, Brozzetti, G.Fiorucci, Ceccarelli (75' Sulpizi), Bylykbashi (65' Franciosa). All. Peverini.

Arbitro: Bocchini di Roma 1.

Reti: 11' Ceccarelli, 36' Ferretti, 42' e 46' G:Fiorucci.

Note: angoli 5 a 2. Recupero 0+ 4.

 

 

 

 

CONTATTI

Coltorti Massimo
Fax 0731.215846
Cellulare 338.8112262
  
Romano Luigi 
Telefono e Fax 0731.57539
Cellulare 333.4808962
 
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
A.P.D. L.F. JESINA FEMMINILE
c/o campo sportivo "G. Cardinaletti" 
via del burrone,snc
60035 Jesi (AN)
Partita iva 01582370423
Codice Fiscale 91015930422

ATTIVITA' STAGIONE 2018/2019

Allenamento Campo Sportivo San Sebastiano - Jesi 
Primavera: martedì - mercoledì - giovedì ore 18,00
Prima Squadra: martedì - mercoledì - venerdì ore 19,45
 
Serie C Campo di Gioco - Cardinaletti - via del Burrone - Jesi
Primavera Campo San Sebastiano - Largo Grammercato - Jesi
 
 
 

        

           circle serie b

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.