Menu
 

Jesina, sconfitta immeritata all'esordio

  • Pubblicato in News

Esordio sfortunato per la Jesina che perde tra le  mura amiche una gara in cui non ha corso rischi particolari ad eccezione del goal.

 

E' stata Arcamone, difensore centrale, a sbrogliare una mischia in area e realizzare al 36' il goal partita per il Bologna che passa a Jesi col minimo scarto. 

 

Un goal a lungo contestato dalle leoncelle: sia perché scaturito da un corner dubbio, sia perché nella mischia due giocatrici locali finiscono a terra, senza che l'arbitro (pessima la direzione del sig. Gagliardini di Macerata) mettese mano al fischietto.

In precedenza, esattamente al 26', l'assistente (Mosca di Ancona) aveva sbandierato un millimetrico off side annullando una rete di testa a Tamburini.

La Jesina aveva anche colpito un legno con Verdini al 17' e sfiorato la rete con Fontana, Zambonelli e Tamburini.  Al 33' un intervento, decisamente falloso, di Gargan costa la gara a Fontana, costretta ad uscire per infortunio.

La partita la fa la Jesina, sempre costantemente nella metà campo avversaria, ma il Bologna di Lanfranchi si difende con ordine e con buon aggressività, per offendere in contropiede.

Stesso canovaccio nella ripresa. Le due squadre giocano per vincere, senza esclusione di colpi,  e dopo un duro contrasto a centrocampo di Mastrovincenzo su Battistoni, costa l'allontanamento del dirigente accompagnatore locale, per eccessive proteste.

Le locali perdono anche Zambonelli, risentimento muscolare, dopo un altro duro scontro a centrocampo.

La Jesina ci prova, ma solo con qualche mischia, non sfruttata, e qualche tiro da fuori, senza inquadrare il bersaglio.

Duro a fine gara il presidente Coltorti: "in 20 anni di presidenza non mi sono mai lamentato degli arbitri. Oggi la terna non era probabilmente all'altezza".

Il tecnico leoncello parla di sconfitta immeritata: "Non meritavamo di perdere per quanto espresso in campo. Il Bologna ha fatto la sua attenta partita, bene organizzata in difesa, sicuramente ben messa in campo. E' stato annullato, giustamente e ribadisco giustamente per fuorigioco il nostro goal, probabilmente anche il loro era viziato da irregolarità".

Jesina: Cantori, Gallina, DeSanctis (75' Crocioni), Battistoni (90' Picchiò), Zambonelli (63' Becci), Gambini, Fontana (46' Paolini), Scarponi, Tamburini, Laface, Verdini (75' Modesti). All. Iencinella.

Bologna: Lauria, Gargan, Larocca, Mainardi, Nozzi, Arcamone, Cocchi, Casile, Schipa, Mastrovincenzo, Mineòli. All. Lanfranchi.

Arbitro: Gagliardini di macerata (Mosca e Silenzi).

 Rete: Arcamone 36'.

Highlights sul nostro canale youtube:

https://youtu.be/BqsbGT7_NOg

 

CONTATTI

Coltorti Massimo
Fax 0731.215846
Cellulare 338.8112262
  
Romano Luigi 
Telefono e Fax 0731.57539
Cellulare 333.4808962
 
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
A.P.D. L.F. JESINA FEMMINILE
c/o campo sportivo "G. Cardinaletti" 
via del burrone,snc
60035 Jesi (AN)
Partita iva 01582370423
Codice Fiscale 91015930422

ATTIVITA' STAGIONE 2018/2019

Allenamento Campo Sportivo San Sebastiano - Jesi 
Primavera: martedì - mercoledì - giovedì ore 18,00
Prima Squadra: martedì - mercoledì - venerdì ore 19,45
 
Serie C Campo di Gioco - Cardinaletti - via del Burrone - Jesi
Primavera Campo San Sebastiano - Largo Grammercato - Jesi
 
 
 

        

           circle serie b